Museo Ebraico Ungherese Tours

21 recensioni

Prima della Seconda Guerra Mondiale, a Budapest viveva una fiorente popolazione ebraica proprio intorno alla più grande sinagoga d’Europa, in via Dohány, nel VII distretto. La Budapest ebraica era ricca ed aveva molte altre sinagoghe, eleganti abitazioni e negozi kosher. Il Museo Ebraico ungherese venne inaugurato nel 1896 e si trova nella stessa via che ospita la bellissima Sinagoga.

Durante l'Olocausto gli ebrei di Budapest furono costretti a vivere nel Ghetto, prima di essere assassinati con fucilazioni di massa, di morire nelle camere a gas dei campi di sterminio o di essere deportati nelle distese ghiacciate dell’Ucraina. Nel 1942 i reperti del Museo furono contrabbandati fuori città; nel dopoguerra il VII distretto cadde in rovina, ma si riprese dopo la caduta del comunismo, nel 1989. Il rinnovato Museo Ebraico oggi vanta una delle più ricche collezioni di arte ebraica in Europa.

Location
Indirizzo: Dohány utca 2, Budapest, Hungary, Ungheria
Scopri di più

Tour e attività (10)

Close
icon-filterFiltra
Cancella tutto
Ordina per:Predefinito






Phone
Problemi con la prenotazione online?
39 19 924 1489
Chiama: 39 19 924 1489