Attrazioni di Genova Visualizza tutto 

Palazzo Bianco

In Italia, molti ex palazzi privati sono ora musei. Si tratta di abitazioni lasciate in eredità alla città quando le famiglie non potevano più permettersi la loro manutenzione. Genova è ricca di questo tipo di musei, tra cui Palazzo Bianco, situato nel centro storico.

L'edificio fu costruito nel 1530 per la famiglia Grimaldi, la quale lo vendette alla famiglia De Franchi intorno alla metà del 1600. Successivamente, nel 1700, Palazzo Bianco cambiò nuovamente proprietario passando di fatto nelle mani della famiglia Brignole-Sale che possedeva anche Palazzo Rosso, nei pressi di via Garibaldi. Infine, nel 1880 la struttura fu consegnata alla città di Genova per essere adibita a museo.

Conosciuto come Museo di Palazzo Bianco, oggi l'edificio ospita collezioni di quadri provenienti da tutta Europa e di varia datazione, dal XII al XVII secolo. Tra le diverse opere compaiono le firme di Caravaggio, Veronese, Filippino Lippi, Rubens, Van Dyck e molti altri.